Gökotta nel giorno dell’ascensione (Kristi himmelsfärdsdag) – 14 maggio 2015

Gökotta - definition

Gögotta è una parola svedese di difficile traduzione.


Gökotta - definition 3La definizione della Encicopedia Nazionale recita : “gita nella natura la mattina presto di un giorno di primavera – normalmente nel giorno dell’ascensione – nelle ore in cui il cuculo inizia a cantare”.

Lo scopo è quello di fare delle previsioni sul futuro a seconda del canto del cuculo”.

Quello qui a fianco è un pettirosso, ecco invece il cuculo in versione maschio e femmina.

Gök - han och hon

Una filastrocca recita:

“Norrgök är sorgegök,
östergök är tröstergök,
södergök är dödergök,
men västergök är bästergök.”

ossia:

“Se il canto del cuculo viene da nord è un canto di tristezza, se viene da est è un canto consolatorio, se viene da sud è un canto di morte,  ma se viene da ovest è il canto delle cose belle”.

Ecco le date dei prossimi anni:

5 maggio 2016
25 maggio 2017
10 maggio 2018
30 maggio 2019
21 maggio 2020
13 maggo 2021
26 maggo 2022
18 maggio 2023
9 maggio 2024
29 maggio 2025
14 maggio 2026
6 maggio 2027
25 maggio 2028
10 maggio 2029
30 maggio 2030

… e mi fermo qui :-)

Gökotta 2

Preparate il termos con il caffè e dei panini ed uscite presto (se non avete un bosco andate nel parco più vicino) ed ascoltate il primo canto degli uccelli. La giornata inizierà bene!

Gökotta

Print Friendly

2 Comments

Filed under usanze della Svezia

2 Responses to Gökotta nel giorno dell’ascensione (Kristi himmelsfärdsdag) – 14 maggio 2015

  1. laura

    E per quelli come me che non riconoscono il canto degli uccelli? ci sono speranze ? 😀
    Scherzi a parte, interessantissimo l’ennesima lettura empirica dei segni della natura: qualcuno per fortuna li custodisce ancora.

  2. ho letto in un romanzo che nei paesi nordici si traggono auspici anche dal volo primaverile di una razza di uccelli di cui non ricordo il nome e che non c’è in Italia. Ciao e grazie

Leave a Reply