Kalle Anka och hans vänner önskar God Jul: “IL” programma della vigilia di Natale

Kalle Anka och hans vänner önskar God Jul 4

Kalle Anka och hans vänner önskar God Jul (Paperino ed i suoi amici augurano Buon natale) è un programma tv americano che viene mandato in onda ogni anno in Svezia alla vigilia di Natale fin dal 1960.
E quando va in onda la Svezia si ferma!

Il programma originariamente americano fu mandato in onda per la prima volta negli Stati Uniti il 19 dicembre 1958 e in Svezia nel 1960 con la voce narrante di Bengt Feldreich.

Benjamin Syrsa

Si trattava di spezzoni tratti da cortometraggi della serie di cartoon della Disney The Wonderful World of Disney con il titolo From All of Us to All of You presentati da Benjamin Syrsa (Il grillo parlante) con l’aiuto di Tingeling (Campanellino), Musse Pigg (Topolino) e Pluto.

La scena finale in cui Benjamin Syrsa canta a lume di candela Ser du stjärnan i det blå (When you wish upon a star – Una stella cade in italiano), con la voce di  Bengt Feldreich è diventato un classico della tv svedese.

Ecco il testo svedese con la traduzione in italiano e il testo della canzone in italiano

Ser du stjärnan i de blå?
Allt du önskar kan du få
Om ditt hjärta har begärt
Vad du har kärt
Vedi la stella nel blu
tutto ciò che desideri lo puoi avere
Se il tuo cuore ha chiesto
ciò che hai amato
C’è una stella su nel ciel
che ogni sogno può appagar
e la gioia più serena
può donar
* * * * *
Stjärnan har en sällsam makt,
Och när du din önskan sagt
Från en silverstråle klar
Du får ditt svar
La stella ha un potere singolare
e quando avrai espresso il tuo desiderio
da un raggio argentato
avrai la tua risposta.
Alla stella schiudi il cuor
con fiducia con amor
e la stella su nel ciel
ti appagherà
* * * * *
Ödets fé kan vackra gåvor ge
Åt alla de som tror
På himlens stjärnor.
La fate del destino può dare dei bei regali
a tutti coloro che credono
nelle stelle del firmamento
Essa legge nel pensier
ogni cuore sa scrutar
ed il sogno tuo sincer esaudirà.
* * * * *
Binder du en önskekrans
Får du allt vad vackrast fanns
När du möter aftonstjärnans
Klara glans.
Se intreccerai una coroncina dei desideri
Avrai ciò di quanto più bello ci sia
Quando incontri della stella serale
il raggio luminoso
Se il tuo sogno è pien d’ardor
se c’è fede nel tuo cuor
la stellina su nel ciel
ti esaudirà!
* * * * *

La canzone  Ser du stjärnan i det blå in svedese

When you wish upon a star in inglese …. che fa molto, molto Natale!

Riccardo Billi  è stato l’interprete della versione italiana – Una stella cade cantata in “Pinocchio” fino al 1963 quando la versione registrata da Brilli venne sostituita da quella di Bruno Filippini a causa della bassa qualità audio. Nel marzo 1993 tuttavia l’intero audio d’epoca venne restaurato e ripristinata la vecchia versione di Riccardo Billi.

La partitura della canzone con testo in svedese
Ser du stjärnan i det blå - text och partitur

Il programma è stato per molti anni associato in Svezia al giornalista e presentatore  Arne Weise e quando questi,  nel 2002, lasciò il programma l’emittente svedese SVT per questioni economiche aveva pensato di interromperne la programmazione. Ci fu quasi una sommossa popolare (!) tanto che il canale televisivo fu costretto a sottoscrivere un nuovo contratto con la The Walt Disney Company. L’entità del accordo economico è tutt’ora un segreto ma il programma viene ancora visto ogni anno da più di tre milioni di persone in Svezia.

Il programma originale americano raccoglie le seguenti storie

  • nella officina di Babbo Natale
  • una scena da Cenerentola
  • una scena da Lilli e il vagabondo
  • una scena da Biancaneve e i sette nani
  • una scena da Peter Pan
  • una scena da Pinocchio
  • una scena da Bambi
  • il cortometraggio Kalle Anka som jultomte  (Paperino come Babbo Natale) anche chiamato Nötkriget (la guerra delle noci),  Toy Tinkers in inglese

Fino al 1966 l’unica differenza tra il programma americano e quello svedese era che in quello svedese c’era una voce narrante svedese. Nel 1966 però alcune clip furono sostituite e fino al 1982 ogni anno c’è sempre stata qualche piccola variazione.

Ecco le statistiche sui telespettatori del programma negli ultimi anni (Fonte: Wikipedia) che testimoniano la popolarità del programma.

  • 2013: 3 560 000 – Al quarto posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2012: 3 883 000 – Al secondo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2011: 3 495 000 – Al secondo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2010: 3 356 000 – Al primo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2009: 3 295 000 – Al secondo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2008: 3 215 000 – Al terzo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2007: 3 490 000 – Al secondo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2006: 3 610 000 – Al secondo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2005: 3 515 000 – Al secondo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2004: 3 685 000 – Al terzo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2003: 3 410 000 – Al quarto posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2002: 3 655 000 – Al secondo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2001: 3 825 000 – Al secondo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 2000: 3 565 000 – Al quarto posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 1999: 4 165 000 – Al primo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 1998: 3 600 000 – Al primo posto tra i programmi più visti nell’anno
  • 1997: 4 320 000
  • 1996: 4 125 000
  • 1995: 3 690 000
  • 1994: 3 225 000

 

Print Friendly

5 Comments

Filed under festività nordiche, Natale svedese

5 Responses to Kalle Anka och hans vänner önskar God Jul: “IL” programma della vigilia di Natale

  1. Lorenzo

    Grazie per questo sguardo anche sulle moderne tradizioni natalizie svedesi. Il numero dei telespettatori è impressionante: considerata la popolazione della Svezia siamo a circa un 40% !! E’ come se in Italia fosse seguito da 24 milioni di spettatori. Tanto per avere un termine di paragone: questa cifra (uno dei maggiori dati audience italiani) fu raggiunto nel 2006 per la partita Italia-Francia ai Campionati mondiali di calcio.

  2. betty

    ero in svezia a Natale e l’ho visto anche io :)

  3. Lorenzo

    Quindi, dopo l’intervento di Betty, abbiamo un’ulteriore prova che quello che scrive Laudie nei post è vero e non sue personali invenzioni…..(qui volevo inserire la faccina/emoticon ma non ci riesco)…. ……Buon Anno !!

Leave a Reply to betty Cancel reply