Una fiaba di Elsa Beskow finalmente in italiano: L’uovo del sole, Sol-Ägget

Elsa Beskow - Sol-ägget

Sol-Ägget – bilderbok av Elsa Beskow

Non tutto è prevedibile nella vita
A volte succedono fatti che stravolgono l’ordinario corso degli avvenimenti

Elsa Beskow appartiene nell’intimo alla mia infanzia.
Le sue fiabe, ed ancor più le sue illustrazioni, hanno permeato la mia infanzia di personaggi del mondo della natura. Piccoli e grandi esseri che non solo vivono nei boschi ma sono parte di essi. Abitanti di un mondo parallelo al nostro che qualche volta, ad essere fortunati, possiamo toccare … e se anche non possiamo proprio toccarli, li possiamo, almeno, se siamo dotati di sufficiente sensibilità, percepire.

Quante volte andando a piedi scalzi nei morbidi boschi svedesi mi sono soffermata a guardare attentamente una formica intenta  a portare un ago di pino più grosso di lei, oppure un ragno che tesseva la sua delicatissima (ma mortale) tela, dei funghi appena spuntati, un germoglio di una pianta. Ecco, Elsa Beskow, come anche altri illustratori svedesi, per me è tutto questo.

L’uscita di questo libro tradotto in italiano da Caroline Kocjancic ed edito da LO editions (LINK) mi riempie di gioia. Il libro data 1932 ma spero che anche oggi i piccoli (e grandi) lettori italiani ne possano percepire la delicatezza d’espressione, sia nel racconto che nelle bellissime tavole.

*********

A volte facciamo incontri inaspettati, con persone oppure oggetti, senza intuirne subito la relazione o la funzione. E tutto è una scoperta, spesso da affrontare in compagnia. Così accade ai protagonisti di questa storia raccontata da Elsa Beskow (1874-1953), una delle più celebri autrici svedesi di libri per bambini, tra cui questo ed  “Olly va a sciare”.

Elsa Beskow - Olles Skidfärd

Elsa Beskow – Olles Skidfärd

L’universo da fiaba di Elsa Beskow torna in libreria: un mondo incantato, fatto di elementi reali e fiabeschi, in grado di trasportare i lettori e al contempo di educarli alla bellezza, all’armonia con la natura e alla gentilezza.

In questa magica storia è la natura stessa a sorprendere la piccola elfa (LINK) del bosco, un’elfa sempre molto indaffarata nella danza e nell’aiutare gli amici del bosco. Un bel giorno, però, trova nella radura un uovo che non aveva mai visto prima, enorme e arancione. “Sarà l’uovo del sole”, pensa. Mentre l’elfa dai lunghi capelli rossi discute il da farsi con i suoi amici del bar della rana per cercare di capire con loro di cosa si tratti realmente, lo strano uovo viene rubato…

Si avvicina il Natale, non fatevi scappare l’occasione di far felici i bambini con questa bellissima fiaba.
La trovate qui: L’UOVO DEL SOLE
Oppure “Olli va a sciare” qui: OLLI VA A SCIARE

Se invece volete leggere i libri in svedese potete trovarli qui
SOL-ÄGGET  (L’uovo del sole)
OLLES SKIDFÄRD (Olli va a sciare)

Qui sotto alcuni link correlati.
Buona Lettura!

____________________________________________________

ARTICOLI CORRELATI:

Print Friendly

6 Comments

Filed under libri svedesi per bambini

6 Responses to Una fiaba di Elsa Beskow finalmente in italiano: L’uovo del sole, Sol-Ägget

  1. Immagini bellissime , sicuramente un perfetto regalo di Natale che anche un adulto potrà sfogliare per viaggiare con la fantasia !

  2. Lorenzo

    Grazie, come al solito, Laudie: sempre post interessantissimi. In questo poi si sente la gioia per questa edizione italiana e ci trasmetti, in modo delicato e non invasivo, l’intima connessione fra questa autrice e la tua infanzia.

  3. laura

    Io sicuramente prima me lo leggo in Svedese :-D…..
    ma poi siccome ripiegherò penosamente sulla versione italiana……hai avuto modo di verificare se le fantastiche illustrazioni sono riportate come in origine, tutte, con la loro magia?

    Altro che bambini….finisce che lo compero per me stessa!! :-)
    grazie ancora!

    • Diario Nordico

      Ciao,
      Le immagini sono assolutamente fedeli all’originale e la magia del racconto è intatta. Molto, molto bello!

  4. erika

    che meraviglia!!! adoro questa scrittrice! li hai tradotti tu?

    • Diario Nordico

      Ciao Erika,
      mi sarebbe piaciuto ma non l’ho tradotto io. Cmq è fedele all’originale …
      Ciao

Leave a Reply